Il nostro network: News & Eventi | Ultim'ora e Politica | Guida Turistica | Hotels e Alloggi | Casa
Domenica 23 Luglio 2017
Italiano English

Olio Extra Vergine Oliva

Email this page | Printable



II REGOLAMENTO EUROPEO


L'anno 1992 può essere considerato anno chiave per l'olivicoltura italiana e per quella umbra in particolare. In quell'anno infatti, fu emanato il Regolamento CEE 2081/92 "concernente la protezione delle denominazioni d'origine e delle indicazioni geografiche dei prodotti agricoli ed alimentari, ovvero le DOP e le IGP".

Cinque anni dopo, precisamente nel 1997, la Regione Umbria ha raggiunto 1'ambito e prestigioso traguardo della DOP (Denominazione di Origine Protetta) "Umbria" per l'olio extravergine d'oliva. Sono così stati finalmente stabiliti i requisiti e le condizioni cui deve rispondere l’olio extravergine d'oliva prodotto e trasformato in Regione, ai fini dell'utilizzazione del marchio e si sono individuate le caratteristiche organolettiche e chimico-fisiche distintive dell'olio extravergine prodotto nelle cinque sottozone dei Colli di Assisi-Spoleto, Colli Martani, Colli Amerini, Colli del Trasimeno e dei Colli Orvietani. Per ciascuna queste sottozone vengono individuate le condizioni pedoclimatiche e varietali, le rese produttive nonché le tecniche agronomiche, di trasformazione e conservazione, che influenzano la composizione generando quelle differenze che sono responsabili della tipicità.
Non va dimenticato che gli oli delle cinque sottodenominazioni sono sostanzialmente delle "mélanges", ovvero delle miscele di liquidi estratti a freddo per semplice molitura dalle diverse varietà di olive.
Queste mélanges sono diverse da zona a zona e sono composte da percentuali assai variabili delle diverse varietà di olive.
Il Disciplinare di produzione della DOP "Umbria" dell’olio extravergine d'oliva prevede ovviamente tutte le varietà di olive raccomandate e autorizzate per la Regione.


LE VARIETÀ

Moraiolo, è la varietà maggiormente presente nella menzione geografica "Colli Assisi-Spoleto" (6o% minimo). Oliva di medie dimensioni, con forma tondeggiante e polposa, è molto ricca di olio considerato di ottima qualità. La pianta è piccola, molto produttiva ed è prediletta dai produttori umbri per la costanza e per la resistenza al freddo: questa caratteristica le fa prediligere le posizioni elevate di alta collina;
Frantoio, rientra tra gli ulivi di media grandezza, ma ha dimensioni piuttosto robuste, con i rami principali molto tortuosi ed inclinati e i rami minori tipicamente penduli. Le sue olive sono piuttosto grosse e ricche di polpa, con forma ovoidale allungata e grande contenuto d'olio di ottima qualità. Non ha grande resistenza al freddo e predilige di conseguenza la bassa collina. È presente in quantità prevalente nei "Colli Martani", nei "Colli Amerini" e nei "Colli del Trasimeno";
Leccino, ha portamento poderoso con chioma ampia. L'oliva è piuttosto grossa e polposa, con forma ovoidale-cilindrica. Pur non essendo costante nella produzione come il Moraiolo ne ha però le stesse caratteristiche di resistenza al freddo. Con circa il 5o% è la presenza predominante nel "Colli Orvietani";
San Felice, varietà specifica della sottozona dei Colli Martani, contribuisce, insieme al Frantoio e al Moraiolo, a caratterizzare gli oli prodotti che, si dice, avrebbero specifiche qualità antiossidanti;
Pendolino, ha un tipico portamento pendulo (di qui il nome) e dimensioni modeste. La sua funzione prevalente è quella di agente impollinatore delle varietà Moraiolo e Frantoio, il che fa dimenticare l'aspetto sgraziato dei frutti (falciformi) e la qualità non eccelsa del suo olio;
Agogia o Agocia, tipica del lago Trasimeno, i suoi frutti vengono aggiunti alle altre varietà per la loro dolcezza. Buona la produttività e la resistenza al freddo che ne consente la vita anche nelle zone montane.


METODI DI RACCOLTA
La raccolta delle olive: oggi non si attende più che l'oliva pervenga al termine della maturazione naturale: si è ormai fatta generale la consuetudine di raccoglierla all'inizio della maturazione, cioè quando risulta semi-invaiata (all'inizio del cambio di colore) e presenta sia il massimo del fruttato che il minimo dell'acidità (ai primi di novembre). Si è invece conservata la tradizionalissima “brucatura", ossia la raccolta manuale, anche se si stanno portando avanti sperimentazioni per la raccolta meccanica ma con procedure atte ad evitare danni alle olive. Non appena raccolte, le olive non rimangono a giacere in attesa che sia completato il raccolto ma vengono inoltrate al frantoio per essere lavorate nel massimo della loro freschezza e integrità.

L'Umbria, dunque, è terra di grandi oli e di eccezionali extravergini, famosi per il loro gusto saporito e deciso. La felice disposizione dell'uliveto umbro (quasi tutto collinare e montano) e le particolari condizioni pedoclimatiche, fanno sì che circa il 90% dell'intera produzione (8 mila tonnellate annue di media) sia, appunto, extravergine. Un grande primato che, in un momento di fortuna per la cucina mediterranea, pone quest'olio alla ribalta dell'alta ristorazione di tutto il mondo.



LE CINQUE SOTTOZONE

DOP 'Umbria' sottozona 'Colli Assisi-Spoleto':
olio extravergine di oliva ottenuto da: Moraiolo minimo 60%;
Leccino e Frantoio massimo 30%, possono concorrere altre
varietà fino al 10%.

DOP 'Umbria' sottozona 'Colli Martani': olio
extravergine di oliva ottenuto da: Moraiolo minimo 20%; S.
Felice, Leccino e Frantoio massimo 80%, possono concorrere altre
varietà fino al 10%.

DOP 'Umbria' sottozona 'Colli Amerini': olio
extravergine di oliva ottenuto da: Moraiolo minimo 15% Rajo;
Leccino e Frantoio massimo 85%, possono concorrere altre
varietà fino al 10%.

DOP 'Umbria' sottozona 'Colli del Trasimeno':
olio extravergine di oliva ottenuto da: Moraiolo e Dolce Agocia
in misura minimo 15%; Frantoio e Leccino minimo 65%, possono
concorrere altre varietà fino al 20%.

DOP 'Umbria' sottozona 'Colli Orvietani':
olio extravergine di oliva ottenuto da: Moraiolo minimo 15%;
Frantoio massimo 30%; Leccino massimo 60%, possono concorrere
altre varietà fino al 20%.



Dove comprare:

Azienda Agraria Sasso Rosso Loc. Capodacqua di Assisi - 06081 Assisi [Pg] Tel & Fax +39 0758707128 email:aziendaagraria@sassorosso.it
• Vendita di Olio Extra vergine d'oliva. Acquista Online oppure vieni a trovarci presso la nostra Azienda Agraria.
Web site languages: Italiano English 

 

Up

  Informazioni generali
La città di Orvieto 
Carta Orvieto Unica 
Orvieto Accessibile 
Meteo Orvieto 
Numeri utili e di emergenza 
Banche e Ufficio Postale 
Guide Turistiche Orvieto 
Farmacie Orvieto 
Ospedale Orvieto 
Case in vendita, costruttori, immobiliari 


  Muoversi in città
La Funicolare Bracci 
Limitazioni al traffico 
Parcheggi Orvieto 
Autobus & Taxi 
Mappa della città 
Raggiungere Orvieto 



  Muoversi fuori città
Taxi 
Aeroporto 
Autonoleggi Orvieto 
Autobus extraurbani 


  Dove dormire
Hotels Orvieto e dintorni 
Agriturismi & Country Houses 
Benessere, Spa & Resort 
Last Minute & Bookings 
Residenze Storiche 
Bed & Breakfasts 
Ostelli 
Case Religiose 
Camper/Motorhome Orvieto 
Affittacamere Orvieto 
Appartamenti Orvieto 
Agenzie immobiliari Orvieto 



  Dove mangiare e bere
Ristoranti Orvieto e dintorni 
Aree Attrezzate Pic-Nic 


  Istruzione, formazione
Università Americane 
Centro Studi Città di Orvieto 


  Arte e monumenti
La Fortezza dell'Albornoz 
Palazzo dei Sette e
Torre del Moro
 
Palazzo Soliano 
Palazzo del Vescovado 
Palazzo Comunale 
Palazzo del Capitano 


  Arte e religione
Duomo di Orvieto 
Cappella Nuova o di S. Brizio 



  Musei e gallerie
Museo Emilio Greco 
Museo Faina 


  Attrazioni turistiche
Inserisci e pubblica su Orvieto OnLine le tue NEWS & INIZIATIVE  
Orvieto Underground 
Parco delle Grotte 
Pozzo di San Patrizio 
Pozzo della Cava di Orvieto 
Torre del Moro 



  Iniziative ad Orvieto
Nessuna iniziativa segnalata - i soggetti interessati a far conoscere le iniziative che avranno luogo nell'ambito del territorio comunale sono invitati a darne comunicazione con congruo anticipo utilizzando l'email redazione@umbriaonline.com
Vedi tutte le News di Orvieto

News regionali per categoria

MUSICA
MOSTRE
CORSI
CONCORSI & PREMI
FOLKLORE
EVENTI
DANZA & BALLETTO
INCONTRI & CONFERENZE
CONVEGNI
RAGAZZI
RASSEGNE Prodotti Tipici
TEATRO
APPUNTAMENTI SPORTIVI
SVAGO & TEMPO LIBERO
LOCALI TRENDY
DOVE ANDIAMO A CENA
VIVERE LA NOTTE
CURIOSITA'
VIDEO
UMBRIA IN LIBRERIA



  OFFERTE & LAST MINUTE
Last Minute Orvieto 
Pranzi & Cene Particolari 


  cosa Vedere & Fare
Orvieto Accessibile 
L'Anello di Monte Tigno  
San Venanzo Parco Vulcanologico e Museo 
Parco di Settefrati sul Monte Peglia 
Porano e le tombe Golini ed Hescanas 



  Lago di Corbara &
 Oasi WWF di Alviano
Lago di Corbara 
Visitiamo Civitella del Lago 
Grotte del Forello e della Piana 
Oasi WWF di Alviano 
Mappa Oasi WWF Alviano 
Strada dei Vini etrusco romana 
Dormire sul Lago di Corbara 
Mangiare sul Lago di Corbara 


  Speciale - Fuori città
Cofanetti Regalo e Idee per viaggiare 
Benessere in Umbria - Orvieto area 
Matrimoni in Umbria - Orvieto area 
Cerco casa in Umbria 
Parrano Le Tane del Diavolo 



  Shopping
Segnala un'Attività 


  Prodotti tipici & Artigianato
Segnala un'Attività  
Olio Extra Vergine Oliva  
Il Vino umbro